Per assicurarsi una registrazione impeccabile la strumentazione deve essere in perfette condizioni.

_Per la chitarra e il basso:
affidarsi ad un liutaio professionista per un check-up completo dello strumento, affinché il manico non sia incurvato, i tasti non “friggano” (eventualmente rettifica tasti) e le ottave intonate. Ottave perfette!
Controllare l’elettronica.
Le corde non vanno cambiate il giorno in cui si registra, almeno qualche giorno prima sottoponendole a stretching.

_Per gli amplificatori/testate:
affidarsi ad un tecnico professionista per un check-up completo, se la circuiteria è valvolare non arrivare in studio con le valvole “spompe”.
Controllare il bias.

_Per la batteria:
le pelli nuove vanno rodate e suonate almeno 4/5 giorni prima della registrazione in studio.

Tutti questi accorgimenti sono fondamentali per assicurasi un buon suono di partenza ai fini di una buona registrazione audio.